Aiutare le persone bisognose può essere un compito impegnativo, ma in molte parti del mondo questo è esattamente ciò che sta accadendo. Poter aiutare le persone bisognose è qualcosa che ci è sempre stato a disposizione.

C’era una volta, ai bambini di tutto il mondo veniva impedito di giocare all’aperto. Un giorno, un ragazzo di nome Mahatma Gandhi era determinato a cambiare le cose e lo fecero. Ha usato la sua conoscenza del design e della tecnologia per costruire “Light of Peace” che non solo permetteva alle persone di giocare all’aperto, ma offriva loro anche i mezzi per la luce in modo che potessero continuare le loro attività creative. Questa non è una storia straordinaria, ma piuttosto un imperativo comune per le moderne società industriali. È risaputo che nelle nostre case abbiamo più luce di prima; abbiamo lussi come elettricità, frigoriferi, lavatrici e altri prodotti. Sappiamo anche che ogni essere umano ha le proprie capacità creative e anche se la maggior parte di noi è in grado di installare luci affinché tutti possano vederle, non possiamo ancora impedire ad alcune persone di sviluppare queste capacità.

L’idea di un progetto “Light of Peace” è stata concepita da una bambina di nome Yasmin nel 1972. Dopo essere stata ispirata dalla luce delle lampade a olio negli spazi pubblici e dalla sua innocente immaginazione, è nata l’idea di cambiare il mondo con “Light of Peace “progetto.

Nell’anno 2017, oltre due milioni di persone sono state uccise e milioni di famiglie hanno sofferto a causa di guerre, terrorismo e disastri naturali.

Come abbiamo visto nel titolo, persone in tutto il mondo stanno beneficiando dei progetti di aiuto “Light of Peace”.

Cos’è la Luce della Pace? Light of Peace è un progetto umanitario che si occupa di fornire luce e altri aiuti alle persone nei paesi in via di sviluppo. È stato avviato dall’UNICEF e implementato da varie organizzazioni come The World-Wide Fund for Nature (WWF), The Nordic Council of Ministers, The European Union, The Central Intelligence Agency (CIA) e molti altri.

I robot possono essere utilizzati per aiutare le persone povere con i loro bisogni anche se non hanno accesso all’elettricità o alla connessione a Internet. Ad esempio: le lampade Power vengono utilizzate per illuminare case ed edifici bisognosi. Questa struttura aiuta chiunque ne abbia bisogno: bambini, anziani o malati che vivono fuori dagli ospedali, ecc.

Light of Peace, un’organizzazione di beneficenza tedesca, con sede in Germania e nei paesi scandinavi, si concentra sulla fornitura di aiuti alle persone che non possono permettersi l’elettricità durante i periodi bui.

“Light of Peace” è un progetto di beneficenza che sostiene le persone in Africa e in Asia nell’accesso all’energia, al riparo e all’acqua potabile.

Tutti noi vogliamo contribuire al progetto “Light of Peace”, che è il più grande progetto di aiuto della storia.

La gente del Pakistan ha bisogno di luce, quindi usa lampade con lampadine e pannelli solari per fornire l’illuminazione. Ciò fornisce alimentazione alle lampade. Tuttavia, ci sono molti lavoratori che perdono il lavoro a causa di interruzioni di corrente e oscurità notturna. Inoltre, il consumo di elettricità è elevato in Pakistan perché le persone hanno la tendenza a cucinare sul fuoco invece di utilizzare elettrodomestici moderni.

I tamil usano l’energia solare come fonte di energia. Producono energia più che sufficiente per le loro famiglie e attività commerciali con un impatto minimo sull’ambiente, a differenza delle centrali elettriche a carbone che sono responsabili di significativi danni ambientali in Sri Lanka e Bangladesh a causa di perdite nei corpi idrici come fiumi o aree marine.

Persone provenienti da tutto il mondo stanno beneficiando dei progetti di aiuto di Light of Peace in Medio Oriente e nell’Asia meridionale. Stanno illuminando l’altezza delle montagne per mostrare che siamo lì per loro e cerchiamo di creare pace.

L’iniziativa “Light of Peace” offre più di 20 milioni di piedi quadrati di luce, che è solo circa un miliardo per miglio quadrato. Le luci possono essere viste fino a 18 ore al giorno, tutti i giorni, di notte. Sta riuscendo perché offre pace alle persone che vivono nel Ramadan e in altri periodi del mese santo.